MontesacroToday

In via Favignana il sentiero che rischia di scomparire: il Municipio ordina paletti e niente auto

Sulla stradina ciclopedonale, in attesa dei chiarimenti dai Dipartimenti del Comune, arriva la segnaletica: "Non è carrabile"

Il Municipio III vuole "salvare" il sentiero ciclopedonale di via Favignana, quello che corre lungo la Riserva Naturale Valle dell'Aniene e che, secondo l'allarme dei residenti e di parte del quartiere, rischia di scomparire in favore del transito delle auto da e verso i box di una palazzina in corso di ristrutturazione. 

Il Comune su via Favignana: "Nessuna strada carabile"

"Il permesso rilasciato dal Dipartimento PAU non prevede la realizzazione di una strada carrabile ma agisce nella sistemazione dell’area privata di pertinenza" - ha fatto sapere il Campidoglio in una nota. 

Da qui l'invito al Montesacro, cosi come prevede il Regolamento del Decentramento Amministrativo, a verificare se i lavori in corso di realizzazione siano esterni dal permesso di costruire come denunciano associazioni e cittadini e, nel caso, a procedere, tramite la direzione tecnica municipale, con la predisposizione di tutti i provvedimenti di disciplina edilizia.

Il Municipio III: "Dipartimento faccia chiarezza"

Una questione, quella della strada spuntata dal nulla di Città Giardino, su cui il Municipio III è già al lavoro da tempo.  "Il sentiero di via Favignana non è carrabile. Il Municipio III Montesacro ribadisce quanto già comunicato il 19 novembre 2018, che l'accesso carrabile all'edificio oggetto del Permesso di Costruire rilasciato dal dipartimento PAU di Roma Capitale nel 2016 per la ristrutturazione edilizia dell'immobile del subcondominio di via Monte Gemma e che prevede oltre alle abitazioni anche posti auto e garage non può essere garantito. Di conseguenza si ribadisce, a garanzia di tutti gli interessi, la necessità che il dipartimento PAU di Roma Capitale chiarisca in via definitiva su quale presupposto si basa il rilascio del PdC dato che non ci sono altri accessi carrabili all'immobile" - hanno scritto da Piazza Sempione il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo, e Simona Sortino, presidente della commissione Ambiente.

Montesacro, comitati e associazioni si mobilitano: "Il sentiero ciclopedonale va salvato"

Paletti e cartelli: via Favignana non è carrabile

Nelle more del chiarimento atteso dal PAU e di quello del dipartimento patrimonio "sulla gestione e regolamentazione della parte di sentiero di proprietà comunale", il Municipio, tramite la Direzione Tecnica, ha disposto con determina la rimessa in pristino del sentiero costituito dal proseguimento di via Favignana, attraverso la riapposizione di paletti e l'installazione di segnaletica provvisoria che indichi il limite di proprietà comunale dell'area e ne interdica la circolazione veicolare. 

La polemica: "Verifiche permessi andavano fatte nel 2016"

"Da quando ci siamo insediati nel luglio scorso, sia gli uffici del Municipio sia la parte politica, Giunta e consiglieri municipali, hanno svolto le verifiche necessarie a garanzia della correttezza delle procedure e degli atti e a tutela degli interessi generali in capo ai diversi soggetti coinvolti. Attività scrupolosa e rigorosa - sottolineano polemicamente Caudo e Sortino - che andava fatta per tempo, nel 2016 e nel 2017 quando si firmavano gli atti e partivano i lavori". 

Una verifica sulla "correttezza degli atti e i loro presupposti" quanto chiesto da Piazza Sempione al Pau di Roma Capitale. 

I residenti reclamano il sentiero ciclopedonale

Intanto in via Favignana sono arrivati i cartelli che indicano la 'strada chiusa'. I paletti dissuasori ancora no: così camion e furgocini proseguono nell'utilizzre il sentiero indisturbati. "Attendiamo con ansia i paletti perchè qui continuano a fare come vogliono" - dicono i residenti reclamando il percorso verde, aperto solo a pedoni e bicilette. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi prova a ripartire e convoca i minisindaci: "Non sapevo niente, avanti compatti"

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

Torna su
RomaToday è in caricamento