MontesacroToday

Due furti e un ferito in un'ora: la lunga notte di via Monte Nevoso

Il fatto è accaduto domenica 26 settembre verso le 4 del mattino. Due abitazioni sono state prese d'assalto, ma soltanto in una sono stati portati via soldi e gioielli. Un inquilino è stato ferito con un arma da taglio

Domenica 26 settembre, intorno alle 4 del mattino in via Monte Nevoso, nel quartiere Città Giardino, ci sono stati dei furti. Nell'arco di un'ora sono state prese d'assalto due abitazioni, entrambe con le famiglie al completo in casa. In una sono stati portati via gioielli e denaro, nell'altra i malviventi, 3 uomini sui 35 anni, molto alti e robusti, hanno tentato di entrare ma non ci sono riusciti perché i proprietari si sono svegliati e li hanno bloccati. Uno dei familiari però è rimasto ferito durante la colluttazione avuta con uno di loro.

"Io e la mia famiglia - racconta a Romatoday la vittima - stavamo dormendo quando abbiamo sentito i cani abbaiare. Una delle mie figlie si è alzata ed io poco dopo di lei. A quel punto mi sono accorto di quanto stava accadendo". "Ho visto un uomo - continua - che stava tentando di entrare dentro casa dalla finestra. Prontamente ho aperto l'infisso urlando e insultando il ladro, che ha reagito aggredendomi e colpendomi con un'arma da taglio e che dopo una breve colluttazione è fuggito insieme agli altri 2".

Le forze dell'ordine sono arrivate poco dopo sul luogo dell'accaduto ma i ladri sono riusciti a fare perdere le proprie tracce. La famiglia che ha subito l'intrusione e il vicinato adesso hanno paura e chiedono alle istituzioni di mettere in atto più controlli nella zona. "Cosa sarebbe potuto succedere alle mie figlie ed a mia moglie se io non fossi stato lì?", si chiede il proprietario di casa.

Per cercare di avere un controllo sul territorio e dare un messaggio alla gente "bisogna controllare le persone sospette e identificarle" perché "la zona è troppo isolata". Spiega la vittima a Romatoday: "Prima in via Monte Nevoso c'era il distretto della polizia che adesso si trova a Vigne Nuove, quindi molto lontano da qui. Dietro via Monte Nevoso, inoltre, c'è un'area verde immensa e priva di controllo". "Non è vero che la città è sicura e i cittadini devono saperlo. Quello che ci raccontano i politici sono soltanto chiacchere", conclude il proprietario di casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento