MontesacroToday

Al Brancaleone gli LNRiplay in concerto per l'ultima notte dell'anno

AL Brancaleone si esibiranno, per festeggiare il capodanno, gli LNRiplay, un gruppo italiano di drum 'n bass nato a Torino nel 2007 dall'incontro di Ninja, il batterista dei Subsonica, Verror, Alebavo, Sukko e MC Victor

Il 31 dicembre il Brancaleone ospiterà in concerto gli LNRipley, un gruppo italiano di drum and bass nato a Torino nel 2007 dall'incontro tra Ninja, il noto batterista dei Subsonica, Verror, Alebavo, Sukko e MC Victor.

Nell'aprile del 2007 esce LNRipley VS RATM, un vinile con due tracce (una su ciascun lato), contenente la loro versione di Killing in the Name dei Rage Against the Machine. Nel maggio dello stesso anno esce il primo album omonimo LNRipley. Nel 2009 LNRipley si evolve, e lo fa partendo dal live, Niente nuovi dischi, niente nuove uscite, niente routine già percorse: solo esibizioni live. Senza cercare scuse o schermi, ma offrendo piuttosto una sfida.

Perché nel 2009 entrano infatti in campo nuove traiettorie: certo, punk'n'bass come recita la matrice originaria del gruppo, ma ora si scivola anche su planimetrie dubstep, su sospensioni sinistre, su atmosfere che si dilatano all'improvviso. Un livello superiore, qualcosa che dalle nostre parti non era mai stato tentato, nella dimensione-concerto. Victor al microfono, Verror al basso, M Succo ed Ale Bavo ai campionamenti, tastiere ed effetti, il "subsonico" Ninja alla batteria sono più compatti che mai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento