MontesacroToday

Elezioni municipio III, trionfa Giovanni Caudo: il centrosinistra si riprende piazza Sempione

Il candidato di centrosinistra sbaraglia Francesco Maria Bova, espressione del centrodestra

Giovanni Caudo è il nuovo presidente del III municipio. L'ex assessore all'Urbanistica della giunta Marino vince il ballottaggio contro il candidato di centrodestra Francesco Maria Bova al quale non è riuscita la rimonta dopo un primo turno che lo vedeva pesantemente in svantaggio. Caudo ha raccolto oggi 20.121 voti, pari al 56,71% dei votanti. Bova invece si è fermato a quota 15.362 consensi, il 43,29% del totale. Al primo turno hanno votato per l'ex assessore della giunta Marino in 18.917, per Bova 15.206. 

caudobova-2

Negativo il dato dell'affluenza: ha votato appena il 20,91% degli aventi diritto.  In pratica appena un elettore su cinque. Ricordiamo che al primo turno la candidata presidente del Movimento Cinque stelle, Roberta Capoccioni, si è fermata sotto il 20% (19,15%) non riuscendo neanche a raggiungere il ballottaggio.

Intervistato da La7, il neo presidente Giovanni Caudo ha ringraziato il competitor Bova: "È una bellissima affermazione, questo Municipio è piu grande di Parma ed era la terza città più grande chiamata a votare. Siamo una squadra ampia e una coalizione plurale e coesa e governeremo per tutti i cittadini del territorio. Abbiamo ottenuto più voti del primo turno, circa 1.200, e questo vuol dire che i cittadini hanno creduto al nostro impegno. Ora lavoreremo per i prossimi 3 anni solo e soltanto per migliorare la vita dei cittadini". Quindi una spiegazione sui motivi della vittoria: "Gli elettori del M5S nel 2016 hanno dato credito a una proposta che era chiara sul versante della protesta ma insufficiente su quello della cultura di governo. Ora invece hanno premiato un'offerta nuova, l'unica vera novità che era in campo. Una coalizione di centrosinstra con spirito civico insieme a Pd e Leu, un qualcosa che va anche oltre il modello Zingaretti, lo abbiamo chiamato 'modello Montesacro', perchè Zingaretti è del Pd, io sono indipendente. È un modello che guarda a sinistra e include e va oltre quello auroreferenziale del Pd: e i cittadini, quando il coinvolgimento è più ampio, ti premiano"

Caudo, espressione di un movimento civico di sinistra, dopo aver vinto le primarie contro la candidata del Pd Paola Ilari, è riuscito a cementare attorno alla sua figura l'intera coalizione, con un modello politico che va oltre anche l'impostazione zingarettiana. Oltre al Pd e ai partiti alla sua sinistra, Caudo ha messo d'accordo anche tutta una serie di associazioni di centrosinistra, ultimamente in polemica con la gestione politica dei dem. Ad elezione avvenuta, megafono alla mano, il neo presidente ha ringraziato quanti l'hanno accompagnato in quella che lui stesso ha definito una follia. A conclusione del discorso l'abbraccio con Paola Ilari, candidata designata dal Pd, uscita sconfitta dalle primarie. A suggellare il trionfo Bella Ciao, intonato dai presenti in Piazza Menemio Agrippa.

Sulla base del sistema di ripartizione dei seggi, con la conquista del municipio da parte del centrosinistra 9 seggi dovrebbero andare al Pd, primo partito; 3 alla lista civica Caudo;  2 a Leu e 1 alla lista “Centro solidale”. 

Il centrosinistra torna così a governare il municipio dopo l'esperienza di Paolo Marchionne, dimissionario dopo la defenestrazione del sindaco Ignazio Marino. Caudo succede a Roberta Capoccioni presidente grillina sfiduciata lo scorso febbraio anche grazie all'apporto di quattro grillini dissidenti, usciti dal partito in polemica con la gestione del municipio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Quindi che dovevano fare, piangere? A Roma hanno fallito tutti: sinistra, destra e pure il 5s, lo dimostra l'astensionismo dilagante nei due municipi. Caudo esulta perché si è fatto la campagna elettorale in pochissimo tempo e da outsider, ritagliandosi da solo lo spazio nel CSX. Il disincanto verso la politica a Roma è generalizzato ma non è certamente colpa di Caudo!

  • Dei 2 elettori su 10 che sono andati a votare 1,3 ha votato per Caudo. Gli altri 8,7 da domani cominceranno a lamentarsi che sono tornati i dinosauri, che è tutto fumo, ecc..Ma solo lo 0,7 ha un valido motivo. Gli altri 8 sono solo romani piagnoni.

    • sono tornati i dinosauri

  • la sinistra mi fa proprio pena scaduta come uno stracchino giallo

  • con questi dati di affluenza ci vuole una bella faccia tosta ad esultare, giusto loro possono riuscirci...

  • avevo fatto un commento qui sopra senza parole offensive e non mi e stato pubblicato potete immaginare il perché

  • ....2 elettori su 10...e si esulta..

  • era normale che vinceva la sinistra senno tutti i signori delle case popolari potevano dir addio alla loro umile casa assegnata a loro con diritto e ovvio, se saliva su la destra come avrebbero spiegato i Mercedes parcheggiati sotto casa e le parabole montate quando pagano appena 30€ di affitto al mese .allora diamo il voto alla sinistra che ci protegge non sapendo che non esiste piu il comunismo che pena che mi fanno maaaa .adesso vediamo che sono capaci di fare tra mondezza e extracomunitari

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi prova a ripartire e convoca i minisindaci: "Non sapevo niente, avanti compatti"

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

Torna su
RomaToday è in caricamento