MontesacroToday

Ondata di caldo a Roma: i centri anziani del Municipio III aperti anche ai non iscritti

A disposizione dei nonni le strutture di Montesacro, Tufello e Parco della Cecchina: "E' occasione per socializzare e trovare refrigerio"

Centri anziani aperti anche ai non iscritti in Municipio III: così Piazza Sempione tenta di dare sollievo e refrigerio ai nonni del territorio in queste giornate di caldo estremo in città. 

Municipio III: centri anziani aperti anche ai non iscritti

Gli anziani del Roma Montesacro potranno dunque trovare locali climatizzati in cui trascorrere qualche ora in compagnia e al fresco al centro di via Isola Bella e in quello di via Dina Galli al Tufello: le strutture rimarranno aperte e a disposizione della terza età dalle ore 15:30 alle ore 19. 

Contro il caldo il Municipio III apre i centri anziani

Ma non solo. Coloro che ne faranno richiesta, pur non segnalati dal progetto, potranno accedere anche al Centro Polivalente RisorsAnziani nel Parco della Cecchina: "Un'occasione di socializzazione e divertimento con l'assistenza degli operatori della Cooperativa Ambiente e Lavoro” - ha sottolineato Maria Concetta Romano, assessora alle politiche sociali del III Municipio. 

Il minisindaco Caudo: "Occasione di accoglienza"

"Questa - ha aggiunto Giovanni Caudo, Presidente del III Municipio - è un’iniziativa finalizzata a offrire refrigerio a quanti sono più esposti alle condizioni climatiche estreme del periodo. Ma è anche un modo per accogliere e per fare sentire questa fascia della popolazione meno sola durante l’estate". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento