MontesacroToday

Montesacro come la Svizzera, buoni sconto in cambio di bottiglie e lattine

Installato a Piazza Capri il compattatore di Plasturgica che converte i materiali plastici in sconti nelle attività convenzionate

A Pechino le bottigliette di plastica si trasformano in biglietti per la metropolitana, in alcuni comuni del Veneto invece diventano buoni spesa spendibili nei supermercati ed anche nel Roma Montesacro ci si adatta grazie al compattatore di Plasturgica che dalla Svizzera, leader mondiale in per il riciclaggio di plastica, è approdato a Piazza Capri.

Il macchinario dell’azienda elvetica pioniera in tutta Europa dell’UpCycling - ossia del processo di conversione di materiali di scarto o prodotti inutili , in nuovi materiali o prodotti di migliore qualità o per una migliore valore ambientale - attira l’attenzione dei residenti del quartiere divisi tra i curiosi e tra coloro che in tale innovazione vedono un’opportunità.

Già perché basta solo inserire nel macchinario bottiglie di plastica e lattine per ritirare il buono sconto spendibile nelle attività convenzionate: così il cittadino virtuoso che sceglie il “riciclo privato” potrà godere del suo coupon mentre l’esercente che ospita il compattatore avrà una riduzione sulla tassa per i rifiuti.

Quello di Piazza Capri è il primo della Capitale, l’azienda conta di ottenerne almeno 100 entro il 2014: riciclare conviene davvero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento