MontesacroToday

Abbandonati lungo strade e marciapiedi: a Porta di Roma è ancora "guerra" dei carrelli

Nonostante le segnalazioni e il servizio di recupero intorno al centro commerciale regna l'inciviltà. I residenti: "Costretti ad assistere a scempio"

Nei parcheggi esterni tra le auto in manovra, lungo i marciapiedi e la pista ciclabile che corre all'interno del quartiere, così come sui cigli delle strade che si snodano intorno alla Galleria Commerciale: i carrelli di Porta di Roma invadono l'intera zona. 

Decine quelli presi per fare spesa e acquisti nel centro commerciale e poi abbandonati all'esterno, presumibilmente nel punto più vicino all'auto lasciata in sosta. 

I carrelli di Porta di Roma "mine vaganti" per il quartiere

Numerosi e potenzialmente pericolosi: già perchè i carrelli abbandonati di Porta di Roma sono vere e proprie "mine vaganti" - avevano già denunciato i residenti. 

Una lamentela che da quelle parti va avanti da tempo, almeno da quattro anni. Ma nonostante le sollecitazioni e l'impegno della Galleria Commerciale per la custodia dei propri beni, all'inciviltà di quanti decidono di abbandonare i carrelli in tutto il quartiere sembrano non esserci argini. 

Porta di Roma in balia degli incivili: "E' uno scempio"

Così ancora una volta Porta di Roma si è risvegliata con i carrelli a fare da arredo urbano. "Il problema carrelli vaganti sembrava essere risolto, o perlomeno notevolmente diminuito. Invece per colpa dei tanti incivili che abitano e frequentano questo quartiere siamo ancora costretti ad assistere a questo assurdo scempio" - denuncia l'associazione Volontari del Parco delle Sabine. 

Porta di Roma: "Segnalate carrelli da recuperare"

"Per fortuna il Centro Commerciale - fanno sapere i volontari - ha istituito un numero apposito per le segnalazioni di recupero carrelli. Chiamate e segnalate per favore" - l'invito di chi, per arrivare a casa o recarsi nella Galleria, non vuole fare lo slalom tra ostacoli e pericoli. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento