MontesacroToday

Nel parco spariscono i giochi, il Municipio accusa il Comune: "E' banda delle altalene"

Il Municipio III stava provvededo alla riparazione, il Dipartimento ha invece portato via il 'castello' di Settebagni: "Impossibile aggiustarlo, sarà sostituito"

Il Parco dei Frutti a Settebagni resta senza giochi per bambini. Il Comune ha rimosso l'unica installazione ludica presente: un "castello" vandalizzato durante la notte di Capodanno e che il Municipio III aveva deciso di riparare per consentire ai piccoli di quella periferia di poter continuare a giocare ma in tutta sicurezza. 

Nel parco di Settebagni spariscono i giochi per bambini

"In assenza di un intervento da parte degli uffici competenti il III Municipio aveva inserito la riparazione del gioco all'interno di un appalto di manutenzione straordinaria del parco appena avviato. Infatti - ha spiegato l'assessore ai Lavori pubblici del Roma Montesacro, Francesco Pieroni - il gioco appariva ancora in buone condizioni ed era necessaria una semplice staffatura del ponticello". 

Il Municipio III accusa il Comune: "E' banda delle altalene"

Hanno fatto però prima le squadre del Dipartimento: niente riparazione, castello rimosso. "Una vera e propria beffa" - per Pieroni che accusa la "banda delle altalene", ossia il Comune già protagonista di una simile vicenda nel parco di Casetta Rossa a Garbatella

Il Comune si difende: "Danno non riparabile, Municipio sapeva di rimozione"

Pronta la replica dell'assessorato alle Politiche del Verde di Roma Capitale. "Il castelletto è stato smontato a causa della rottura del ponte di collegamento tra le due torri. Un danno non riparabile, a differenza di quanto affermato dall'assessore municipale, che costituiva un grave pericolo per i bambini". Respinta anche l'accusa di aver agito senza avvisare Piazza Sempione: "Il Municipio è stato avvisato il 3 febbraio di questo intervento di messa in sicurezza nell'area giochi in carico al dipartimento Tutela ambientale". 

"Un danno che ha avrebbe potuto mettere in pericolo l'incolumità dei bimbi, che sarebbero potuti cadere nel buco creato tra una pedana e l'altra" - rilancia via Facebook il Movimento Cinque Stelle di Roma. "Nei prossimi giorni - la promessa dei grillini - il gioco verrà regolarmente sostituito". 

Settebagni vuole l'area ludica per bambini

Lo spera anche il quartiere che teme che il parco, l'unico della borgata, possa rimanere "per un tempo indefinito senza strutture ludiche adatte, con grave danno e disagi che ovviamente - scrive il presidente del CdQ, Francesco Fusar Poli - andranno a ricadere sui bambini della zona". 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento