MontesacroToday

La scuola di Cinquina intitolata a Lea Garofalo: testimone di giustizia e vittima della 'ndrangheta

Le elementari dell'IC Uruguay in memoria dell'eroina antimafia uccisa nel 2009: "Battaglia della legalità ha bisogno delle scuole"

La scuola primaria di Cinquina è stata intitolata a Lea Garofalo, testimone di giustizia e vittima della 'ndrangheta. All'ingresso delle elementari dell'Istituto Comprensivo Uruguay la targa che ricorda la donna, eroina dell'antimafia uccisa nel novembre del 2009. 

Lea Garofalo ha pagato con la vita le testimonianze sulle faide interne tra la sua famiglia e quella del suo ex compagno Carlo Cosco, accusato insieme ad altri quattro e condannato all'ergastolo per l'omicidio della donna. 

La scuola di Cinquina intitolata a Lea Garofalo

Alla cerimonia, oltre ai rappresentanti del Municipio III e la dirigenza della scuola, anche Marisa Garofalo, sorella di Lea, e Giuseppe De Marzo di Libera. 

"La parola puó uccidere, è questa l'arma più potente contro la mafia, contro ogni violenza contro ogni fascismo noi abbiamo la parola. Lea Garofalo - ha detto il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo - ce lo ha insegnato. La scuola è il nostro fortino con cui attaccare e sconfiggere la violenza". 

"Da questo momento la scuola di Cinquina prende il nome di Lea Garofalo. É un momento straordinariamente importante per tutto il Municipio, che vede intitolato un istituto, il primo in Italia, alla memoria di una donna esempio di coraggio, forza e lotta per la giustizia. È un tassello della nostra memoria collettiva ed è un messaggio: la lotta contro le mafie ci riguarda tutte e tutti e ha bisogno delle scuole. È dalle scuole che si cambia la storia" - ha commentato l'assessora alla Scuola del Municipio III, Claudia Pratelli. 

Nella periferia di Cinquina la scuola Lea Garofalo

"Un pomeriggio pieno di emozioni forti, di lacrime di gioia. I bambini sono stati bravissimi, le maestre impagabili. Una periferia che si impegna, che punta tutto sul futuro dei bambini" - le parole della consigliera di Fdi, Giordana Petrella. 
 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento