MontesacroToday

Funivia verso Porta di Roma, dai cittadini pesanti critiche al M5s. E Meleo scappa

Dopo la valanga di giudizi critici sui social l'assessora ha annunciato assenza a incontro pubblico su progetto people mover in Municipio III

Prima l'annuncio di un incontro pubblico sul people mover, poi la ritirata dall'assemblea e dai social: le dure critiche e qualche insulto hanno costretto l'assessora alla Mobilità di Roma Capitale, Linda Meleo, a fare un passo indietro sulla presentazione del sistema di trasporto a fune su rotaie che il M5s vorrebbe utilizzare per connettere Jonio a Bufalotta

Il people mover agita il Municipio III

Un sistema di metropolitana leggera, "più funzionale ai tempi di realizzazione" - ha sempre sostenuto Meleo, pensato dalla Giunta Raggi in sostituzione del prolungamento della B1 cancellato con la delibera n. 113 del 9 giugno 2017. Ieri il post della discordia. "Mercoledì saremo al III Municipio per parlare del prolungamento oltre Jonio e dei vantaggi del sistema a fune su rotaie, il cosiddetto people mover. Andiamo avanti per realizzare quest’infrastruttura a beneficio del territorio" - ha scritto l'assessora. 

Commenti al veleno sotto al post di Meleo

Da li un'ondata di aspre critiche e battute al veleno con i cittadini a ricordare a Meleo come il prolungamento della B1 Jonio-Bufalotta sia pure nella top ten delle proposte del PUMS, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile votato da centinaia di romani. "Partecipato" - come piace ai grillini.

"Perchè prendere in giro i cittadini?" - scrive nei commenti Ulderico postando anche la petizione online per avere la metropolitana verso Porta di Roma. "Non inventatevi altre cose complicate. Pensate semplice" - il suggerimento di Nicola. "Prima chiedete ai cittadini cosa vogliono, poi, siccome non vi piace la risposta, la ignorate?" - si sfoga Andrea. E così molti altri. 

Talmente tanti da costringere l'assessora a cancellare il post e scriverne uno identico poco dopo. Nuovo ma non immune alle pesanti critiche: "Prima grande opera per Roma: il brucomela sostituirà la B1" - ironizza Andrea. "Il people mover al posto della B1 è l'ultimo insulto a Roma da parte di una giunta di arroganti incompetenti" - sentenzia Riccardo. 

Altri fanno notare la scorrettezza nell'aver cancellato il post precedente con l'intento di oscurare le valutazioni dei cittadini. "Certo che pena ragazzi, cancellare il post precedente perché pieno di (giustissime e ragionate) critiche ad un progetto folle come il people mover che peraltro sconfessa apertamente il voto dei cittadini sul Pums" - scrive Federico. 

La ritirata dell'assessora

Critiche tanto feroci, arrivate pure dai simpatizzanti Cinque Stelle, che hanno indotto Meleo alla nuova ritirata difensiva: l'assessora "per sopraggiunti impegni istituzionali" non sarà a Piazza Sempione per presentare il people mover. Troppo rischioso infatti agitare le acque in un territorio, quello del Municipio III, che andrà al voto proprio domenica 10 giugno: meglio lasciare il passo alla Sindaca Raggi che oggi, a quattro giorni dalle consultazioni elettorali, inaugurerà 20 ettari di Parco Talenti e un nuovo centro anziani. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento