MontesacroToday

Mobili, calcinacci e tombini divelti: una discarica nel cuore di Cinquina

In via Francesco Flora sversamento illecito di rifiuti: montagne di materiali di risulta e ingombranti sotto le finestre dei residenti

Vecchi mobili abbandonati, fusti di vernice esauriti, sacchetti di calcinacci, carcasse di divani e materassi ovunque: discarica a cielo aperto nel cuore di Cinquina dove via Francesco Flora, strada chiusa al traffico, nel tempo si è trasformata in un vero e proprio cimitero di mobili logori, elettrodomestici dismessi e materiali di risulta. Intorno lo sfacelo più totale tra vegetazione secca, rami staccati e rovi.

Lungo la carreggiata anche una serie di tombini divelti segnalati solo dalle recinzioni. Lampioni perennemente spenti.

Una discarica a cielo aperto nel cuore di Cinquina

Un angolo di degrado e precarietà: il tutto sotto le finestre dei residenti, alle spalle della parrocchia di quartiere San Domenico Guzman e a poca distanza dalle poche attività commerciali che sorgono in zona. 

La denuncia sui rifiuti di via Francesco Flora

"Anche gli abitanti di Cinquina vorrebbero vedere il famoso 'modello Montesacro' sotto le loro abitazioni" - denuncia Manuel Bartolomeo, esponente di FdI in Municipio III.

"Residenti, parroco e singoli cittadini hanno proposto progetti di riqualificazione, cerchiamo da tempo una soluzione ad una situazione diventata ormai insostenibile l'amministrazione però non riesce a dare neanche delle risposte certe sulla proprietà dell’area: prima erano certi che la via fosse privata, poi durante una commissione trasparenza uscì fuori un documento dal quale sembrava che l’area fosse invece in carico al Comune. Dal Dipartimento patrimonio mai ricevute risposte certe: intanto i cittadini sono costretti a vivere in condizioni indicibili. Senza luce, tombini e sicurezza". 

Condizioni di incuria che turbano il quartiere. Aprire del tutto la strada affinchè la sua frequentazione possa sottrarla alla mercè degli "zozzoni" o prevedere degli interdittori, delle barriere insuperabili dai mezzi che arginino gli sversamenti illeciti: le soluzioni avanzate.

Intanto però Cinquina non può far altro che rimanere a guardare, affacciata sull'immensa discarica di via Flora. 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento