MontesacroToday

Castel Giubileo, "riqualificazione parco e zona 30": ecco gli impegni del Municipio III

Il presidente del Roma Montesacro, Giovanni Caudo, replica alla Lega pronta a presentare un dossier sulle condizioni del quartiere: “Utilizza falsi e illazioni per avere consenso”

In condizioni non proprio ottimali ma ancora per poco. Sul parco della Bolognola, l’unico di Castel Giubileo, il Municipio III conferma gli interventi stabiliti in Commissione Ambiente e votati dal parlamentino di Piazza Sempione. 

Dossier su Castel Giubileo: il Municipio III replica alla Lega

Per il Parco della Bolognola, attanagliato da verde selvaggio e arredi ormai consunti, previsti interventi di manutenzione straordinaria “le cui tempistiche – specifica il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo - dipendono dall’accensione del mutuo con cui è stata prevista la copertura finanziaria dalla Giunta Capitolina, e dallo svolgimento della gara stabilito dalle norme sugli appalti”. 

Una risposta alla Lega che proprio sulle condizioni “disastrate” di Castel Giubileo si è detta pronta a presentare un “dossier” al Terzo e al Campidoglio

Nido chiuso da anni e bus fantasma: la Lega presenta il "dossier Castel Giubileo"

La riqualificazione del Parco Bolognola

“La riqualificazione del Parco del Bolognola, ora in gara e che sarà realizzata in primavera, consiste in un intervento manutentivo della vegetazione e in un generale abbellimento dell’area allo scopo di garantirne la massima fruibilità con la potatura degli alberi presenti, il ripristino della recinzione del campo di calcetto, la posa di 4 nuove panchine, la sistemazione della piccola area giochi presente e la recinzione dell’area cani” – ha specificato il minisindaco. 

Nido Castello di Gelsomina: “Fine lavori a marzo”

Rispedite al mittente, il coordinatore della Lega di Montesacro Cristiano Bonelli, anche le accuse di lassismo sui lavori del nido Castello di Gelsomina, chiuso nel 2012, e sul trasporto pubblico. 

“Il 24 ottobre, i lavori di ristrutturazione dell’Asilo nido di via Castel Giubileo 33sono stati sospesi a causa di problemi intervenuti con l’impresa affidataria per alcune irregolarità relative ai contratti di lavoro degli operai e per le quali – ha spiegato Caudo - abbiamo richiesto tempestivamente chiarimenti di cui attendiamo riscontri. Il lavoro dovrebbe riprendere a breve, ma si sottolinea che nel contratto d’appalto la scadenza è comunque fissata per il giorno 19 marzo 2020”. 

A Castel Giubileo bus fantasma

Già segnalate più volte a Roma Servizi per la Mobilità invece le poche corse degli autobus e i lunghi tempi d’attesa: “Su questo tema, poi, abbiamo concordato con la Regione il ripristino  delle fermate dei bus Cotral nell’area (non si fermavano più se non su richiesta delle persone a bordo)” – ha ricordato il mininsindaco. 

Sempre per Castel Giubileo il Municipio III ha finanziato la progettazione della zona 30, “un’isola ambientale, su cui faremo vari interventi e per la quale chiederemo altre risorse a Roma Capitale per permetterne l’attuazione”.

Caudo tuona contro la Lega: “No a governo approssimativo”

“Il bene comune ha bisogno di collaborazione, non di chi rema sempre contro utilizzando falsi e illazioni pur di trovare il consenso. Anche perché, prima o poi, il fatto e il vero emergono da sé. Se la Lega pensa di governare Roma così, ne possiamo anche fare a meno. I romani – ha detto il presidente Caudo - hanno già visto cos'è un governo approssimativo e fatto solo di comunicati stampa”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

Torna su
RomaToday è in caricamento