MontesacroToday

"Bolletta non pagata, così il quartiere Porta di Roma rimane al buio"

La zona del Municipio III senza illuminazione pubblica da mesi, i residenti: "Il contenzioso tra Comune e costruttori pesa su qualità della vita dei contribuenti"

Strade al buio da mesi nel quartiere Porta di Roma, nel Municipio III. Rischi evidenti in ambito viabilità soprattutto per i pedoni costretti ad attraversare, seppur sulle strisce pedonali, praticamente alla cieca; senso di insicurezza e vita più facile per chi intende delinquere, non mancano infatti furti in auto e appartamenti.

Una situazione più volte denunciata dai residenti che per "riaccendere la luce" sulla questione hanno anche partecipato ad una fiaccolata di protesta. Alla base dei disagi, che da queste parti riguardano ormai anche il verde, non ci sarebbe un comune guasto ma l'inadempienza del costruttore "che - dicono dal quartiere - non avrebbe saldato la bolletta quando l'area era ancora a suo carico".

"In sostanza - scrive un residente - i noti costruttori hanno consegnato l’area al Comune (servizi, strade ecc), dopo aver terminato i lotti previsti e sopratutto venduto a peso d’oro il residenziale, senza aver mai pagato  il consumo di elettricità pubblica all’ACEA, per un importo complessivo di oltre centomila euro".

Così adesso la municipalizzata tenta di rivalersi sul Comune che la controlla per il 51%: il contenzioso è dunque servito così come il distacco precauzionale del servizio pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tutto ciò, come di solito accade in questi casi - denunciano da Porta di Roma - a scapito dei soliti contribuenti, che si vedono privati di un importante servizio pubblico nonostante le alte somme erariali cui sono chiamati a pagare". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento